Tettoie e verande in legno

Le tettoie e verande in legno correttamente pensate e progettate garantiscono sicurezza e durabilità, anche ad un eventuale evento sismico. Sono strutture realizzate in legno lamellare di 1° scelta. Il tutto a norma di legge secondo la L.R. n°4/2003 art. 20 e L.R. n°15/2006.

Le nostre strutture possono essere realizzate aperte e quindi da utilizzarsi come portici o garage auto o chiuse da accorpare all’unità abitativa come verande. Ogni opera quindi, è personalizzata in funzione delle esigenze del cliente, della collocazione nell’area e della funzione di servizio che viene svolta dalla struttura. Inoltre ci occupiamo della progettazione, dei calcoli statici inerenti la vostra tettoia e di tutto quello che concerne lo svolgimento e l’autorizzazione della pratica con le relative autorizzazioni.

Scheda Tecnica


Legno lamellare

Fornitura in opera di struttura portante principale e secondaria in legno lamellare di abete di 1° e 2° scelta secondo le norme DIN 1052. e secondo i calcoli statici. Tutti gli incastri e i giunti verranno eseguiti a perfetta regola d'arte. Compreso tutte le parti metalliche in acciaio Fe37, zincato a caldo, necessarie per il collegamento degli elementi in legno e di questi alle strutture in c.a. (viti, bulloni, chiodi, scarpe, angolari ecc.).

Tavolato

Fornitura in opera di perlinato di abete maschiato, piallato ed impregnato sulla faccia a vista di spessore pari a mm. 22.

Tetto ventilato

  • Fornitura e posa in opera di telo freno vapore per evitare eventuali infiltrazioni di acqua.
  • Fornitura e posa in opera di prima orditura di listelli di abete impregnati, sez. cm. 4 x 5. Essi saranno fissati parallelamente alla linea di gronda ad interasse variabile secondo calcoli statici, sulla struttura sottostante mediante viti autofilettanti per legno.
  • Fornitura e posa in opera di isolante interposto tra la prima orditura dei listelli, del tipo lana di roccia o polistirene estruso o similari ad alta densità.
  • Fornitura e posa in opera di seconda orditura di listelli di abete impregnati per la realizzazione della camera di ventilazione, aventi le dimensioni di cm. 5 x cm. 4 posti ortogonalmente alla prima orditura ad interasse da calcoli statici e fissati con viti autofilettanti per legno 6 x 100.
  • Fornitura e posa in opera di tegola di tipo Portoghese o marsigliese classica.
  • Fornitura e posa in opera di grondaia e pluviali in lamiera elettroverniciata.